Con questo blog vogliamo ricercare approfondimenti e spunti sul mondo del pavimento a 360 gradi, perché la complessità ed il fascino di questo mondo, che si compone di tecnologia, artigianalità, design, creatività e molto altro, non smette mai di stupirci… e siamo certi stupiranno anche te.

Happy Design. Ceramiche e soluzioni d’arredo per cucine felici.

venerdì 6 febbraio 2015
Marketing Mirage
Scritto da
Marketing Mirage

La cucina non è solo il locale più high-tech della casa o un ambiente semplicemente funzionale perché adibito al lavoro. Questo spazio è, innanzitutto, un luogo conviviale, dove il piacere del cibo diventa condivisione tattile e olfattiva.
Per questo le scelte d’arredo sono quanto mai importanti, poiché gli elementi di interior design si tramutano in quinta per i ricordi che abitano la casa.

Se volete cimentarvi nella messa a punto di una cucina dal look informale e al contempo accogliente, potete ispirarvi a più di uno stile o trend d’arredo.
Il mood vintage degli anni ’50 è uno di questi. Linee che ancora oggi conservano un fascino unico, costruito su una palette vivace, giocata su toni del pastello e arricchita da inserti vernice.
Per la vostra cucina scegliete sedie e tavole ancorati a terra, optate per cromatismi decisi, quadri o tende d’ispirazione pop, scaffalature aperte e inserti cromatici. Le plafoniere a globo vi porteranno nel cuore dell’american style mentre un juke box vi contaminerà con l’indimenticabile sound dei fifties.

Più discreto eppur confortevole è poi lo stile scandinavo, che utilizza il bianco per esaltare il senso di spaziosità degli ambienti, portandoci in una cucina avvolta dalla luce. Mobili e pensili sono in questo caso bianchi o di colore molto chiaro, le credenze arredano ogni angolo della stanza, il piano di lavoro è in legno, mentre per gli arredi - come tavoli e sedie - i materiali da preferire sono vetro, metallo e plexiglass.
Il nero è invece il colore ideale per i piccoli dettagli, maniglie o pomi delle ante ad esempio, perché, se giustamente dosato, non compromette il senso di apertura spaziale e conferisce alla camera un tocco elegante e raffinato.

Il look minimal, infine, è la veste migliore anche per cucine dagli spazi ridotti. La sua essenzialità, le sue linee rigorose e ordinate, conferiscono all’ambiente un senso di tranquillità e sicurezza. Spogliata di ogni elemento superfluo e decorativo, la cucina minimale è pratica e funzionale. Mirage si ispira a questo stile per realizzare pavimenti e rivestimenti contemporanei capaci di vestire la cucina con eleganza.

Tribeca, progetto di “Creative Blend Design” , è una collezione in gres porcellanato che prende ispirazione da una delle più interessanti correnti creative del design e che mira a bilanciare e combinare metodologie e materiali diversi.