Maraya Concert Hall

giovedì 15 aprile 2021

Il più grande edificio a specchio del mondo sembra "dissolversi" nello scenario del deserto.

Inaugurata nel 2019 a Wadi Ashaar, Maraya Concert Hall è stata costruita nella regione di Al’ula, primo sito storico patrimonio Unesco dell’Arabia Saudita, intorno a cui la Royal Commission for AlUla ha voluto costruire un progetto culturale e turistico che rappresenta una svolta epocale per il paese.

 

Maraya punta oggi a diventare punto di riferimento e spazio culturale ospitando eventi musicali, opere internazionali e mostre. La struttura è un un maestoso cubo di specchio, un’architettura rispettosa e silente, un “site-specific landmark" significativo ed elegante nella sua stravagante semplicità.

Maraya ci spinge verso l’esplorazione e la scoperta, ci fa riflettere sull’incomparabile spettacolo dell’epica geologica, si pone come astrazione radicale della presenza umana nel panorama circostante.

 

 

 

Questo gioco di volumi riflettenti rimette in scena lo spettacolo dei canyon in una installazione scavata nella facciata del palazzo e ripresa nella suggestiva terrazza panoramica dell’ultimo piano.

L’enorme lobby ospiterà mostre internazionali mentre il teatro, con i sui 26 metri di altezza, permette movimenti di scena degni dei maggiori teatri dell’opera internazionali e può ospitare 550 persone per gli spettacoli e accoglierli nei ristoranti e locali interni.

 

 

Per questo progetto, le pareti della hall e della terrazza panoramica sono rivestite con lastre in gres porcellanato Mirage customizzate, per restituire le finiture e i colori delle rocce calcaree, che vanno dal rosso bordeaux intenso al beige, e cambiano nel corso della giornata reagendo alla luce.

«Al'ula Light» e «Al'ula Dark» evocano i paesaggi di rocce e sabbia sia nelle tonalità, arricchite di sfumature e ossidazioni, sia nella struttura leggermente mossa, che produce un ef fetto materico anche grazie alla leggera stonalizzazione da un pezzo all’altro.

 

 

Scopri tutte le foto* del progetto

*Photo credits: Giò Forma

 

 

 

Giò Forma

Studio Associato

Giò Forma è uno studio di Designer, Artisti e Architetti con sede a Milano, fondato nel 1998 e guidato da Cristiana Picco, Florian Boje e Claudio Santucci.
I tre danno vita ad una grande realtà di creatività multidisciplinare dove, in collaborazione con diverse figure professionali, creano un team di lavoro unico nel suo genere, ponendo lo studio come leader del “show & production design".

W | FB | IG